SISTEMAZIONE DEL PASSEGGERO IN CLASSE SUPERIORE O INFERIORE

 

L’articolo 10 del Regolamento (CE) n. 261/2004 disciplina la fattispecie della sistemazione in classe superiore o inferiore del passeggero.

Qualora il vettore aereo sistemi il passeggero in una classe superiore a quella corrispondente al biglietto aereo acquistato, non può esigere alcun pagamento supplementare.

Invece, qualora il vettore aereo sistemi il passeggero in una classe inferiore, dovrà essere corrisposto un rimborso entro sette giorni – in contanti, mediante trasferimento bancario, con versamenti o assegni bancari o, previo accordo firmato dal passeggero, con buoni viaggio e/o altri servizi:

  • del 30% del prezzo del biglietto per tutte le tratte aeree fino a 1.500 km;
  • del 50% del prezzo del biglietto per tutte le tratte aeree intracomunitarie superiori a 1.500 km e per le altre tratte aeree comprese tra i 1.500 e i 3.500 km;
  • del 75% del prezzo del biglietto per tutte le tratte aeree superiori ai 3.500 km al di fuori dell’UE.